Fini e Ferrini - Influenza dell’ambiente urbano sulla fisiologia e la crescita degli alberi

Alessio Fini e Francesco Ferrini*
Dipartimento di Ortoflorofrutticoltura, Università di Firenze, viale delle idee 30, 50019 Sesto Fiorentino (FI)

Parole chiave: arboricoltura urbana, compattazione, stress idrico, temperatura, fotosintesi.

Riassunto

I benefici ecologici, culturali, economici e sociali del verde urbano stanno riaffermandosi negli ultimi anni. L’ambiente urbano è profondamente diverso rispetto a quello naturale, in cui le piante si sono evolute ed adattate e ciò causa una diminuzione del vigore e della durata della vita media degli alberi. Una miglior comprensione dei processi fisiologici che avvengono nelle piante e di come l’ambiente urbano possa influire su di essi è un requisito chiave per incrementare il successo degli impianti in città. In questa review verranno trattati i principali fattori che limitano la crescita degli alberi in ambiente urbano ed i loro riflessi sulla fisiologia vegetale. Tra questi, la compattazione del suolo ed il ristagno idrico, l’eccessiva temperatura del suolo e dell’aria, la siccità, l’eccessivo irraggiamento, la scarsità di nutrienti (azoto), e la presenza di sostanze inquinanti nel suolo e nell’aria.

Scarica l'articolo completo

Fini e Ferrini.pdf