Giovannini - I “geni della fioritura” e le loro implicazioni nella ricerca applicata alle specie ornamentali

Annalisa Giovannini
CRA Istituto Sperimentale per la Floricoltura, corso Inglesi 508, 18038 Sanremo (IM)

Parole chiave: Arabidopsis thaliana, agricoltura molecolare, meristema fiorale, sviluppo organogenetico, tempo della fioritura.

Riassunto

Negli ultimi anni le tecniche di miglioramento genetico classico e quelle più avanzate di biologia molecolare sono state utilizzate insieme, contribuendo a fare luce sui meccanismi di crescita e differenziamento delle piante. La possibilità di ottenere specie ornamentali transgeniche ha aumentato le risorse disponibili per il miglioramento delle produzioni floricole. Le conoscenze sui meccanismi molecolari che sono alla base dell’induzione fiorale, della determinazione dei meristemi fiorali e dello sviluppo degli organi del fiore, acquisite nelle specie modello Antirrhinum majus, Arabidopsis thaliana e Petunia hybrida, hanno portato all’identificazione di numerose classi di geni, potenzialmente utili al miglioratore genetico molecolare.

Scarica l'articolo completo

Giovannini.pdf