Borrini - La protezione brevettuale delle nuove varietà vegetali: una necessità per l’agricoltura italiana, una sfida per la ricerca

Stefano Borrini
Società Italiana Brevetti, Piazza di Pietra 39, 00186 Roma

Parole chiave: plant breeders rights, Community Plant Variety Office.

Riassunto

L’articolo presenta, soprattutto a beneficio dei ricercatori, una panoramica del sistema di protezione delle varietà vegetali con esplicito riferimento alla procedura di ottenimento di una protezione comunitaria di fronte all’Ufficio Comunitario per le Varietà vegetali. Questa procedura consente di ottenere una privativa avente effetto uniforme su tutto il territorio dell’Unione Europea attraverso un sistema centralizzato di deposito, esame, rilascio e mantenimento. Alcuni aspetti di particolare interesse della procedura sono affrontati specificamente.

Scarica l'articolo completo

Borrini.pdf