Piccoli frutti, antiossidanti e salute umana

Edgardo Giordani, Cristina Romani [Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agro-alimentari e dell'Ambiente, Università di Firenze];
Stefania Nin [CREA, Unità di Ricerca per il Vivaismo e la Gestione del Verde Ambientale ed Ornamentale di Pescia];
Massimo del Bubba, Claudia Ancillotti [Dipartimento di Chimica Ugo Schiff, Università di Firenze]

I “piccoli frutti”, un tempo denominati ‘frutti di bosco’, rappresentano un gruppo molto vario di frutti edibili di piccola dimensione, ricchi di composti bioattivi, quali fenoli e acidi organici. La caratterizzazione degli antiossidanti naturali presenti nelle bacche, la loro utilizzazione negli alimenti funzionali e gli studi clinici sulla loro attività di protezione contro i danni ossidativi per la salute umana sono tra i principali obiettivi della ricerca contemporanea. Nella presente review viene illustrata una panoramica sulla produzione di piccoli frutti e vengono riportati i risultati conseguiti recentemente sui composti bioattivi presenti nelle bacche e sui fattori che interferiscono sul contenuto e profilo degli antiossidanti. Vengono inoltre illustrati alcuni effetti prodotti dagli antiossidanti sulla salute umana e aspetti analitici.

Scarica l'articolo completo

L'articolo completo è disponibile per i soci SOI. Accedi con il tuo nome utente e password (se non sei socio/a, puoi iscriverti adesso on-line).