L’innovazione varietale nel ciliegio per produzioni di alta qualità

Amandine Boubennec [Sweet cherry crop unit, Centre Technique Interprofessionnel des Fruits et Légumes (CTIFL), France]

La qualità della frutta è un fattore di considerevole importanza per una produzione di successo. Esso dipende da un numero di parametri che necessita di essere riconosciuto e compreso, al fine di poter prendere decisioni informate su quali tipologie di ciliegio siano migliori per essere coltivate al giorno d’oggi ed in futuro, in modo da massimizzare le opportunità e fare sì che questa coltura rimanga redditizia in futuro. In un contesto di cambiamento climatico e diversificazione delle pratiche di produzione agricola, gli attori della filiera del ciliegio dolce si stanno rivolgendo all’innovazione varietale per lavorare su caratteri come il problema delle spaccature, la durezza, il calibro, le proprietà dei frutti e le caratteristiche dell’albero, in modo da ottenere produzioni di alta qualità.

Scarica l'articolo completo

03 Boubennec_02.pdf 442 kb