ACTA N. 25

VII Convegno Nazionale sul Castagno

Pergine Valsugana (TN), 11-14 giugno 2019


  1. Introduzione

    Palmieri L. []
    Botta R. []
    Beccaro G. []

  1. Il valore del castagno tra innovazione e tradizione

    Pirazzoli C. [Dipartimento di Scienze e tecnologie agro-alimentari (DISTAL), Università di Bologna]

  1. I castagni monumentali del Piemonte

    Ebone A. [Istituto per le Piante da Legno e l’Ambiente, Torino]
    Terzuolo P.G. [Istituto per le Piante da Legno e l’Ambiente, Torino]
    Camoriano L. [Regione Piemonte, Direzione Opere pubbliche, Difesa suolo, Montagna, Foreste, Protezione Civile, Trasporti, Logistica, Settore Foreste, Torino]
    Corgnati M. [Regione Piemonte, Direzione Opere pubbliche, Difesa suolo, Montagna, Foreste, Protezione Civile, Trasporti, Logistica, Settore Foreste, Torino]
    Palenzona M. [Istituto per le Piante da Legno e l’Ambiente, Torino]
    Ferrara A.M. [Istituto per le Piante da Legno e l’Ambiente, Torino]

  1. Stima del potenziale ecologico di castagneti da frutto recuperati alla gestione

    Heubi M. [WSL Istituto federale di ricerca sul bosco, la neve e il paesaggio, Gruppo di ricerca Ecosistemi insubrici, Cadenazzo, Svizzera]
    Conedera M. [WSL Istituto federale di ricerca sul bosco, la neve e il paesaggio, Gruppo di ricerca Ecosistemi insubrici, Cadenazzo, Svizzera]
    Krebs P., [WSL Istituto federale di ricerca sul bosco, la neve e il paesaggio, Gruppo di ricerca Ecosistemi insubrici, Cadenazzo, Svizzera]
    Pezzatti G.B. [WSL Istituto federale di ricerca sul bosco, la neve e il paesaggio, Gruppo di ricerca Ecosistemi insubrici, Cadenazzo, Svizzera]

  1. Il suolo in un castagneto da frutto: indagine morfologica e caratterizzazione fisico-chimica dal 2005 al 2017

    Falsone G. [Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari, Alma Mater Studiorum Università di Bologna]
    Forti C. [Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari, Alma Mater Studiorum Università di Bologna]
    Vianello G. [Accademia Nazionale di Agricoltura, Bologna]
    Vittori Antisari L. [Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari, Alma Mater Studiorum Università di Bologna]

  1. La matricinatura nei cedui di castagno rappresenta una reale necessità?

    Manetti M.C. [Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia Agraria, Centro di ricerca Foreste e Legno (CREA-FL), Arezzo]
    Montini P. [Unione dei Comuni Amiata Val d’Orcia, Piancastagnaio (Siena)]
    Maltoni A. [Università di Firenze, dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali (DAGRI), Firenze]
    Mariotti B. [Università di Firenze, dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali (DAGRI), Firenze]
    Tani A. [Università di Firenze, dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali (DAGRI), Firenze]
    Pelleri F. [Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia Agraria, Centro di ricerca Foreste e Legno (CREA-FL), Arezzo]

  1. Diversità genetica delle accessioni di castagno raccolte presso due collezioni di germoplasma in Emilia Romagna (Italia)

    Alessandri S. [Università degli Studi di Bologna]
    Dondini L. [Università degli Studi di Bologna]

  1. Costruzione di una mappa di linkage ad alta densità per il breeding in castagno

    Torello-Marinoni et al. [DISAFA-Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, Università degli Studi Torino]

  1. “Linee Guida per la gestione selvicolturale dei castagneti da frutto”: uno strumento tecnico-informativo della Rete Rurale Nazionale

    Manetti et al. [CREA-FL Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia Agraria, Centro di ricerca Foreste e Legno, Arezzo]

  1. La nuova castanicoltura intensiva su portinnesti clonali: materiali genetici, tecniche vivaistiche, vantaggi agronomici

    Mellano M.G. [DISAFA - Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari - Università degli Studi di Torino]
    Donno D. [DISAFA - Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari - Università degli Studi di Torino]
    Beccaro G.L. [DISAFA - Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari - Università degli Studi di Torino]

  1. Effetti della stagionalità sull’inoculo aereo di Gnomoniopsis castaneae in alcuni castagneti dell’Italia nord-occidentale

    Giordano L. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA), Università degli Studi di Torino]
    Lione G. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA), Università degli Studi di Torino]
    Sillo F. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA), Università degli Studi di Torino]
    Gonthier P. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA), Università degli Studi di Torino]

  1. Efficacia della lotta biologica classica nel controllo del cinipide galligeno del castagno

    Ferracini C. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, Università di Torino]
    Alma A. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, Università di Torino]

  1. Caratterizzazione del castagno (Castanea sativa Mill.) come potenziale nutraceutico contro l’infiammazione gastrica

    Sangiovanni et al. [Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari, Università degli Studi di Milano]

  1. Impieghi correnti e potenzialità del legno di castagno

    Cremonini C. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA),Università degli Studi di Torino]
    Negro F. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA),Università degli Studi di Torino]
    Zanuttini R. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA),Università degli Studi di Torino]

  1. Il progetto SANCAST: impiego di tecnologie non distruttive per la cernita delle castagne

    Massantini R. [Dipartimento per la Innovazione nei sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali (DIBAF), Università degli Studi della Tuscia]
    Moscetti R. [Dipartimento per la Innovazione nei sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali (DIBAF), Università degli Studi della Tuscia]

  1. Il progetto SANCAST: Analisi qualitativa e quantitativa di afla- e ocratossine in castagne nelle diverse fasi del processo di conservazione

    Bastianelli G. [Dipartimento per l’Innovazione nei sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali, Università degli Studi della Tuscia]
    Morales Rodriguez C. [Dipartimento per l’Innovazione nei sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali, Università degli Studi della Tuscia]
    Aleandri M.P. [Dipartimento per l’Innovazione nei sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali, Università degli Studi della Tuscia]
    Vannini A. [Dipartimento per l’Innovazione nei sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali, Università degli Studi della Tuscia]

  1. Il germoplasma di C. sativa in Friuli Venezia Giulia: nuovi ritrovamenti e strategie regionali di valorizzazione della filiera

    Fabro M. [ERSA - Agenzia regionale per lo sviluppo rurale, Gorizia, Italy]
    Raso R. [ERSA - Agenzia regionale per lo sviluppo rurale, Gorizia, Italy]
    Donno D. [Chestnut R&D Center Piemonte, Chiusa Pesio (CN), Italy]
    Riondato I. [Department of Agriculture, Forestry and Food Science – DISAFA, University of Torino, Italy]
    Beccaro G.L. [Department of Agriculture, Forestry and Food Science – DISAFA, University of Torino, Italy]

  1. Profilo aromatico di biscotti e pasta fresca arrichiti con farina di castagna e sottoprodotti della lavorazione della castagna

    Rodolfi et al. [Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco, Università di Parma]

  1. Contaminazione da specie di Aspergillus e Penicillium lungo la filiera di produzione della castagna in Italia

    Prencipe S. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali ed Alimentari DISAFA, Università di Torino]
    Siciliano I. [Centro di Competenza per l’Innovazione in Campo Agro-ambientale AGROINNOVA, Università di Torino]
    Gullino M.L. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali ed Alimentari DISAFA, Università di Torino]
    Garibaldi A. [Centro di Competenza per l’Innovazione in Campo Agro-ambientale AGROINNOVA, Università di Torino]
    Spadaro D. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali ed Alimentari DISAFA, Università di Torino]

  1. Produzione commerciale e tecnologie di estrazione verde di fitoterapici gemmoderivati di Castanea spp.: il progetto FINNOVER

    Donno D. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali ed Alimentari DISAFA, Università di Torino]
    Turrini F. [Dipartimento di Farmacia DIFAR, Università di Genova]
    Boggia R. [Dipartimento di Farmacia DIFAR, Università di Genova]
    Guido M. [Azienda Agricola Geal Pharma, Bricherasio (TO)]
    Mellano M.G. [Chestnut R&D Center, Chiusa Pesio (CN)]
    Beccaro G.L. [Chestnut R&D Center, Chiusa Pesio (CN)]

  1. Analisi economico-finanziaria di impianti castanicoli intensivi

    Palmieri A. [Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari, Alma Mater Studiorum Università di Bologna]
    Pirazzoli C. [Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari, Alma Mater Studiorum Università di Bologna]
    Beccaro G.L. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, Università degli Studi di Torino]
    Mellano M.G. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, Università degli Studi di Torino]

  1. Castagno ed economia montana

    Vezzalini L. [Associazione Nazionale Città del Castagno]
    Poli I. []

  1. Margini di competitività delle produzioni legnose di castagno

    Carbone F. [Department for Innovation in Biological, Agro-food and Forest systems DIBAF, University of Tuscia]
    Moroni S. [Department for Innovation in Biological, Agro-food and Forest systems DIBAF, University of Tuscia]
    Mattioli W. [Department for Innovation in Biological, Agro-food and Forest systems DIBAF, University of Tuscia]
    Mazzocchi F. [Department of Agriculture and Forest Sciences - DAFNE, University of Tuscia]
    Portoghesi L. [Department for Innovation in Biological, Agro-food and Forest systems DIBAF, University of Tuscia]

  1. Castanicoltura italiana: è il momento di scegliere fra tradizione, innovazione e mercato

    Trentini L. [Centro di Studio e Documentazione sul Castagno, Marradi (FI)]

  1. Iniziative di rilancio della castanicoltura da frutto laziale

    Cristofori V. [Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali (DAFNE), Università degli Studi della Tuscia, Viterbo]
    Silvestri C. [Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali (DAFNE), Università degli Studi della Tuscia, Viterbo]
    Paolocci M. [Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali (DAFNE), Università degli Studi della Tuscia, Viterbo]
    Muganu M. [Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali (DAFNE), Università degli Studi della Tuscia, Viterbo]
    Bizzarri S. [ARSIAL, Via Matteotti 73, 01100 Viterbo]

  1. Innovazione in ricerca, sviluppo e policies: il centro regionale di castanicoltura del Piemonte

    Beccaro et al. [DISAFA, Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, Università di Torino]

  1. Il recupero dei castagneti da frutto in Trentino: economia, paesaggio e biodiversità

    Miori M. [Servizio Foreste e Fauna della Provincia Autonoma di Trento]
    Montibeller S. [Servizio Foreste e Fauna della Provincia Autonoma di Trento]

  1. Caratterizzazione genetica molecolare di Cryphonectria parasitica nei castagneti dell'Alto Adige

    Ahmad F. []
    Baric S. [Facoltà di Scienze e Tecnologie, Libera Università di Bolzano]

  1. Performance in vivaio di piante di Marrone di Castel del Rio innestate su 3 differenti portinnesti

    Marchisio S. [Ag. 4A, Coldiretti, Cuneo]
    Bassi G. [Bassi Vivai, Cuneo]

  1. Lo stato in coltura del Marrone di Chiusa Pesio: da Cuneo all’altro emisfero

    Beccaro G.L. [DISAFA - Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari - Università degli Studi di Torino]
    Mellano M.G. [DISAFA - Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari - Università degli Studi di Torino]
    Tomatis A. [DISAFA - Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari - Università degli Studi di Torino]
    Donno D. [DISAFA - Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari - Università degli Studi di Torino]
    Ruffa P. [DISAFA - Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari - Università degli Studi di Torino]
    Torello Marinoni D. [DISAFA - Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari - Università degli Studi di Torino]

  1. HD Sativa: l’intersezione di frutticoltura e castanicoltura

    Berra et al. [Agrion - Fondazione per la ricerca l’innovazione e lo sviluppo tecnologico dell’agricoltura piemontese, Manta (CN)]

  1. Il giallume del castagno: alcune esperienze in Trentino

    Bertoldi D. [Centro Trasferimento Tecnologico, Fondazione Edmund Mach, 38010 San Michele all’Adige (TN)]
    Miorelli P. [Centro Trasferimento Tecnologico, Fondazione Edmund Mach, 38010 San Michele all’Adige (TN)]
    Pedrazzoli F. [Centro Trasferimento Tecnologico, Fondazione Edmund Mach, 38010 San Michele all’Adige (TN)]
    Delugan S. [Libero professionista]
    Deromedi M. [Centro Ricerca ed Innovazione Fondazione Edmund Mach, 38010 San Michele all’Adige (TN)]
    Maresi G. [Centro Trasferimento Tecnologico, Fondazione Edmund Mach, 38010 San Michele all’Adige (TN)]

  1. Utilizzo dell’ozono gassoso nella postraccolta della castagna

    Goffi V. [Department for Innovation in Biological, Agro-food and Forest systems (DIBAF), Università degli Studi della Tuscia, Viterbo]
    Vinciguerra V. [Department for Innovation in Biological, Agro-food and Forest systems (DIBAF), Università degli Studi della Tuscia, Viterbo]
    Forniti R. [Department for Innovation in Biological, Agro-food and Forest systems (DIBAF), Università degli Studi della Tuscia, Viterbo]
    Vettraino A. [Department for Innovation in Biological, Agro-food and Forest systems (DIBAF), Università degli Studi della Tuscia, Viterbo]
    Testa A. [Department for Innovation in Biological, Agro-food and Forest systems (DIBAF), Università degli Studi della Tuscia, Viterbo]
    Botondi R. [Department for Innovation in Biological, Agro-food and Forest systems (DIBAF), Università degli Studi della Tuscia, Viterbo]

  1. Dopo oltre 10 anni dal D.M. 30 ottobre 2007: lo stato attuale della castanicoltura nel territorio campano

    Calandrelli M.M. [CNR – Istituto di Ricerca sugli Ecosistemi Terrestri (IRET), Napoli]
    De Masi L. [CNR – Istituto di Bioscienze e Biorisorse (IBBR), Portici, Napoli]
    Laratta B. [CNR – Istituto di Ricerca sugli Ecosistemi Terrestri (IRET), Napoli]

  1. Analisi del profilo aromatico delle farine di castagna e relazioni con le proprietà sensoriali

    Cantini C. [Istituto di Bioeconomia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Follonica (GR)]
    Salusti P. [Istituto di Bioeconomia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Follonica (GR)]
    Poggioni L. [Istituto di Bioeconomia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Follonica (GR)]
    Romi M. [Dipartimento di Scienze Ambientali, Università di Siena]

  1. Un protocollo di routine per la propagazione in vitro di portinnesti clonali di castagno

    Chiavazza P.M. [Department of Agriculture, Forestry and Food Science – DISAFA, University of Torino]
    Donno D. [Department of Agriculture, Forestry and Food Science – DISAFA, University of Torino]
    Rossi J. [Department of Agriculture, Forestry and Food Science – DISAFA, University of Torino]
    Cayre E. [Department of Agriculture, Forestry and Food Science – DISAFA, University of Torino]
    Mellano M.G. [Department of Agriculture, Forestry and Food Science – DISAFA, University of Torino]
    Beccaro G.L. [Department of Agriculture, Forestry and Food Science – DISAFA, University of Torino]

  1. Ruolo dei parassitoidi e delle necrosi delle galle nel controllo biologico di Dryocosmus kuriphilus in Toscana

    Danti R. [CNR-IPSP, Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante, Sesto Fiorentino (FI)]
    Turchetti T. [CNR-IPSP, Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante, Sesto Fiorentino (FI)]
    Pennacchio F. [2 CREA Centro di Ricerca per la Protezione delle Piante e Certificazione, Firenze]

  1. L’identità genetica delle cultivar di castagno nella Regione Campania: il progetto CASTARRAY

    Nunziata A. [Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria (CREA), Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura (OFA), Caserta]
    Petriccione M. [Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria (CREA), Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura (OFA), Caserta]
    Di Pippo F. [Azienda castanicola “Di Pippo Franco”, Roccamonfina (CE)]
    Laratta B. [Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Istituto di Ricerca sugli Ecosistemi Terrestri (IRET), Napoli]
    De Masi L. [CNR, Istituto di Bioscienze e Biorisorse (IBBR), Portici (NA)]

  1. L’analisi dei composti polifenolici come metodo predittivo per valutare la compatibilita’ di innesto di Castanea spp. su portinnesti clonali

    Donno D. [Department of Agriculture, Forestry and Food Science – DISAFA, University of Torino]
    Mellano M.G. [Department of Agriculture, Forestry and Food Science – DISAFA, University of Torino]
    Beccaro G.L. [Department of Agriculture, Forestry and Food Science – DISAFA, University of Torino]

  1. Nuove conoscenze bio-etologiche per la gestione dei lepidotteri del castagno

    Ferracini C. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, Università di Torino]
    Pogolotti C. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, Università di Torino]
    Rama F. [Isagro Spa, Unità Prodotti biologici, Novara]
    Alma A. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, Università di Torino]

  1. Prima segnalazione di Xylosandrus crassiusculus su castagno in Piemonte

    Ferracini C. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, Università di Torino]
    Dutto M. [Entomologo libero professionista. Verzuolo (CN)]
    Faccoli M. [Dipartimento di Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE), Università di Padova]

  1. Impronta della roccia madre sul biocycling dei nutrienti nel topsoil sotto castagno

    Forti C. [Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari Alma Mater Studiorum Università di Bologna]
    Falsone G. [Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari Alma Mater Studiorum Università di Bologna]
    Vittori Antisari L. [Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari Alma Mater Studiorum Università di Bologna]

  1. Definizione della dose ottimale di fertilizzante su castagno utilizzando strumenti non distruttivi e routinari per la misurazione del contenuto di clorofilla e fluorescenza fogliare

    Gamba G. [Department of Agriculture, Forestry and Food Science – DISAFA, University of Torino]
    Donno D. [Department of Agriculture, Forestry and Food Science – DISAFA, University of Torino]
    Mellano M.G. [Department of Agriculture, Forestry and Food Science – DISAFA, University of Torino]
    Beccaro G.L. [Department of Agriculture, Forestry and Food Science – DISAFA, University of Torino]

  1. I castagneti secolari: un serbatoio di biodiversità in bilico fra conservazione e scomparsa

    Gambini S. [Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali, Università di Bologna]
    Buldrini F. [Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali, Università di Bologna]
    Ferretti F. [Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria, Centro di Ricerca Forestale, Arezzo]
    Nascimbene J. [Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali, Università di Bologna]
    Maresi G. [Centro Trasferimento Tecnologico, Fondazione Edmund Mach, San Michele all’Adige (TN)]
    Pezzi G. [Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali, Università di Bologna]

  1. L’Italia principale area rifugio del castagno nell’ultima glaciazione

    Krebs P. [Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio WSL, Campus di ricerca di Cadenazzo (Svizzera)]
    Pezzatti B. [Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio WSL, Campus di ricerca di Cadenazzo (Svizzera)]
    Conedera M. [Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio WSL, Campus di ricerca di Cadenazzo (Svizzera)]

  1. Indagini sulla capacità di Gnomoniopsis castaneae di trasmettersi da seme a semenzale

    Lione G. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA), Università degli Studi di Torino,]
    Giordano L. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA), Università degli Studi di Torino,]
    Gonthier P. [Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA), Università degli Studi di Torino,]

  1. Castagneti da frutto e da legno: è possibile mettere ordine nel marasma delle definizioni?

    Mariotti et al. [Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali (DAGRI) Università]

  1. Caratterizzazione di alcune accessioni locali di Castagno della Sardegna centrale

    De Pau L. []
    Satta D. []
    D’Hallewin G. []
    Muroni A. []

  1. Bucce di castagna e crusca di frumento: confronto tecnologico di due tipologie di fibra in formulazioni di pane

    Paciulli M. []
    Rinaldi M. []
    Ganino T. []
    Chiancone B. []
    Rodolfi M. []
    Chiavaro E. []

  1. Progetto URBE: il castagno nella riserva di biosfera Alpi Ledrensi e Judicaria

    Palmieri L. []
    Micheletti D. []
    Poletti V. []
    Luzzani M. []
    Vrhovsek U. []
    Gianelle D. []

  1. Le tortrici del castagno in Trentino: osservazioni fenologiche e valutazione del danno

    Pedrazzoli F. []
    Tolotti G. []
    Endrizzi E. []
    Maresi G. []
    Salvadori C. []
    Angeli G. []

  1. I parassitoidi autoctoni del genere Torymus

    Pogolotti C. []
    Ferracini C. []

  1. Analisi genetiche degli ecotipi di Castanea sativa in Val Seriana (Bergamo)

    Torello-Marinoni D. []
    Boriani M. []
    Ruffa P. []
    Botta R. []

  1. Caratterizzazione biochimica di ecotipi di castagno campani

    Vella F.M. []
    De Masi L. []
    Calandrelli R. []
    Laratta B. []

  1. Commenti di chiusura del Convegno

    Manzo A. []
    Tosi L. []